Politica Ambientale

Citterio Line rispetta e protegge l'ambiente

In data 02/12/2005 Citterio Line ha ottenuto la Certificazione Ambientale in base alle norme UNI EN ISO 14001, certificazione che attesta l’impegno della Azienda al rispetto dell’Ambiente secondo norme e procedure tese a ridurre gli impatti ambientali negativi dell’attività industriale.

Citterio Line ha voluto impegnarsi nell’ottenimento di questa certificazione considerando la stessa un rispettoso dovere da adottare per la tutela dell’Ambiente e per il miglioramento continuo delle prestazioni ambientali attraverso la gestione oculata e lungimirante delle proprie risorse.
In quest’ottica Citterio Line si impegna al rispetto dei requisiti di legge e di ogni altro eventuale obbligo sottoscritto in materia ambientale ed adotta un sistema di gestione in grado di governare positivamente le problematiche relative all’ambiente.

Per il raggiungimento dei propri obiettivi Citterio Line si impegna a promuovere e a favorire la ricerca e l’impiego di risorse e tecnologie, tecniche, metodi, soluzioni organizzative e sistemi gestionali idonei, diffondendo gli indirizzi e gli obiettivi a tutti i livelli affinchè, ognuno nell’ambito delle proprie responsabilità, possa sentirsi chiamato e coinvolto a dare il proprio contributo per il raggiungimento degli stessi.
Citterio Line riesamina l’adeguatezza di questa politica ambientale e il raggiungimento dei traguardi pianificati durante il Riesame della Direzione e definisce nuovi obiettivi, traguardi e piani di miglioramento.

Obiettivi

Gli obiettivi strategici dell’azienda riguardano:

  • diffusione all’interno dell’organizzazione della sensibilità verso le tematiche ambientali attraverso percorsi formativi mirati e coinvolgimento del personale;
  • diffusione della politica ambientale all’interno e all’esterno dell’azienda;
  • identificazione degli aspetti ambientali legati al sito produttivo e valutazione degli impatti sul territorio;
  • prevenzione o riduzione di tutte le forme di inquinamento;
  • prevenzione e controllo di eventuali situazioni di emergenza;
  • definizione di indicatori e di traguardi ambientali;
  • comunicazione dei risultati della gestione ambientale all’interno utilizzando strumenti di comunicazione adeguati;
  • comprensione e risposta sollecita alle esigenze ed agli orientamenti della comunità;
  • attenzione costante ai consumi e alla produzione di rifiuti e al contenimento degli impatti ambientali significativi.